Charter Eolie - Vacanze a Vela, la tua vacanza in barca a vela con charter eolie, servizio charter, noleggio barca a vela per le isole eolie, sicilia
ESCURSIONI

Nate come vulcani sottomarini, le Isole Eolie sono emerse in superficie circa due milioni di anni fa.
Il mito li vuole dimora del Dio del vento Eolo ed approdo dell'eroe Ulisse.
Scopriamo insieme queste sette meraviglie.

Isole Eolie

Partenza da Milazzo

La nostra fantastica avventura avrà inizio a Milazzo dal pontile Poseidon, dove dalle 18,00 del sabato sarà effettuato l'imbarco e dopo aver fatto cambusa, effettuato il check in, si programmerà l'itinerario che più vi entusiasma insieme allo skipper.


Vulcano

Mollati gli ormeggi faremo rotta per Vulcano, meta di tanti turisti che vanno anche per scopo terapeutico grazie ai fanghi sulfurei. Anche se non erutta, Vulcano si può considerare attivo per le molte fumarole e getti di vapore sia in alto sul cratere che sottomarini dando origine alle acque calde. Trascorreremo la notte in rada e in tender raggiungeremo la spiaggia alla scoperta di queste meraviglie. Da non perdere l'escursione al cratere, in un'ora si arriva alla vetta dove ammirerete un panorama mozzafiato. La movida notturna non è molto attiva a parte qualche locale e negozietti nella via principale. Circumnavigando l'isola ammireremo il promontorio con le punte nere di pietra lavica, la spiaggia solitaria di Gelso, la grotta del Cavallo, dove entreremo in tender e infine le piscine di venere per un bagno davvero indimenticabile.


Lipari

A venti minuti da Vulcano vi è Lipari l'isola più grande e più popolata delle Eolie. In estate i turisti invadono le vie del centro animate da diversi locali all'aperto con musica dal vivo, boutique e svariati locali. Qui si ha la possibilità di ormeggiare in uno dei pontili privati o in rada. Non appena si salpa ci dirigiamo verso le cave di pomice dove si trovano dei pendii di sabbia bianca che contrastano con l'azzurro intenso del mare, luogo di divertimento per i bambini che rotolano su di esse imbiancandosi, per poi tuffarsi in mare. Ma l'emozione più grande si prova nel tratto di mare che la separa da Vulcano dove si ergono i Faraglioni in tutta la loro maestosità.


Salina

Dirigendoci a nord troveremo Salina l'isola più alta e più ricca di vegetazione tipicamente mediterranea. Santa Marina Salina è il paese principale dove trascorreremo la notte in rada e visiteremo le viuzze del centro dove spesso si organizzano tanti eventi e concerti. Caratteristica è anche la località "Lingua" famosa per il lago di acqua salmastra che un tempo era destinato alla estrazione del sale da cui il nome dell'isola "Salina". Proseguendo il giro si arriva alla spiaggia più bella e caratteristica dell'isola: "Pollara", con alle spalle un'alta e impressionante parete di roccia bianca un tempo parte interna di un cratere spento, poco distante un grande faraglione e uno splendido arco naturale che rendono questa zona ancora più affascinante. In questi luoghi suggestivi, Troisi scelse di girare numerose scene del film "Il postino".


Filicudi

A circa 9 miglia di navigazione verso ovest incontreremo Filicudi un'isola affascinante e selvaggia ideale per una serata di quiete sotto un cielo stellato. È dotata di due approdi: Filicudi porto e Pecorini mare, tra queste emerge una bella ed ampia fortezza naturale, "Capo Graziano", dove sono stati ritrovati i resti di un villaggio preistorico, che in soli venti minuti di camminata dal porto si arriva. Le spiagge di Filicudi sono formate da ciottoli arrotondati dal mare e si alternano a coste di roccia che scendono in mare e a stupende insenature raggiungibili soltanto in barca. Circumnavigando l'isola sosteremo alla "Grotta del Bue Marino", dove trovava rifugio un tempo la foca monaca: il mare, con il passare degli anni, ha creato una deliziosa spiaggetta sul fondo che raggiungeremo in tender accompagnati da suggestivi riflessi di luce. Poco lontano si erge dal mare, come un obelisco, l'altissimo scoglio (85mt) di origine vulcanica "La Canna" e "Montenassari", qui, essendo in mare aperto l'acqua è sempre limpida e cristallina, un bel bagno è d'obbligo.


Alicudi

Spostandoci ancora verso ovest sbarcheremo ad Alicudi, la più occidentale delle sette sorelle e la più solitaria, senza turismo di massa, conserva ancora il suo fascino naturale. Data la sua forma conica e la scoscesità del terreno, mancano del tutto di strade e di sentieri carrozzabili; gli unici mezzi di trasporto, ancora oggi, sono l'asinello ed il mulo. Arrivando ad Alicudi avremo l'impressione di tornare indietro nel tempo, in una dimensione di vita ormai lontana dalla nostra. Interessante l'escursione per raggiungere la vetta, avrete la possibilità di paesaggi suggestivi e d'incontrare qualche asinello che trasporta viveri e altro.


Panarea

Cambiando totalmente rotta verso est ci aspetta Panarea l'isola più piccola delle Eolie, la più ricca di fascino e di locali notturni. Qui avremo la possibilità di incontrare molto facilmente vip anche stranieri. Il paesino è il più chic delle Eolie dove le viuzze piccole e percorribili soltanto a piedi o dalle "golfcar" si snodano tra i lussuosi locali e discoteche. La notte ancoreremo in rada fra una distesa di barche, yacht di lusso e velieri enormi. Attorno all'isola incontreremo parecchi isolotti: Basiluzzo, Lisca Bianca, Lisca Nera, Bottaro, Dattilo e Le Formiche, ideali per passarci una giornata in totale tranquillità. Molto suggestiva è la baia di Cala Junco, una caletta incantevole da non perdere. A pochi passi vi sono i resti di un villaggio preistorico dell'età del bronzo.


Stromboli

Continuando verso est ammireremo Stromboli l'isola più famosa dal fascino misterioso, grazie al vulcano che la domina perennemente attivo, ma non disturba i suoi abitanti in quanto la lava scorre lungo la sciara distante dalle case e con i suoi continui sbuffi di fuoco e lapilli regala ogni notte uno spettacolo indescrivibile che di certo non perderemo di ammirare, staremo in barca alla deriva su un fondale di oltre 200 metri e sotto a un cielo di stelle cadenti, davvero emozionante e unico nel suo genere. Da non perdere l'escursione al cratere, ogni giorno centinaia di persone scalano la vetta quindi vi consiglio di prenotare anticipatamente on-line. Caratteristico è il villaggio di Ginostra, completamente isolato dal resto dell'isola e raggiungibile soltanto in barca. Meravigliose le sue spiaggie nere tipiche e la sua costa frastagliata. Circumnavigando l'isola sosteremo a "Strombolicchio", il faraglione sul quale vi è un faro per la navigazione, qui è impossibile ancorare per gli oltre 40 metri di fondale, faremo il bagno alla deriva in un mare blu intenso.


Rientro a Milazzo

Venerdì, giorno di rientro, alle ore 17 dobbiamo trovarci a Milazzo dove ormeggeremo nuovamente al pontile "Poseidon". Arrivando a Milazzo si potrà ammirare il promontorio del capo di Milazzo che si estende sul mare per circa 7 km. Molto suggestiva è la vista dal mare del Castello che domina tutto il paesaggio. Ai piedi del castello vi è un Borgo Antico con viuzze ricche di pub sempre affollate di giovani che animano la movida Milazzese ottimo posto per una serata movimentata. Oppure passeggiare tranquillamente sul lungo mare "Garibaldi", il centro di Milazzo.

 


Home - Escursioni - Imbarcazioni - Listino - Contatti
Realizzazione sito web: Synthetic s.r.l.
Argomento della pagina

Vacanza in barca a vela alle Isole Eolie, con chartereolie potrete visitare l'isola di Vulcano, Lipari, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi in barca a vela, con servizio charter da Milazzo, provincia di Messina, Sicilia. Potrete noleggiare la nostra imbarcazione a vela e compiere il giro delle sette isole eolie. Ci troviamo a Milazzo, provincia di Messina, Sicilia

Le isole eolie in barca a vela con Charter Eolie una barca con destinazione Lipari, Vulcano, Stromboli, Alicudi, Panarea, Alicudi, le splendide eolian islands, partendo da Milazzo con il nostro servizio charter dalla Sicilia